SenseSquare

soluzione

Sense Square implementa reti di monitoraggio della qualità dell’aria ad alta risoluzione spazio-temporale

La nostra soluzione

Il sistema sviluppato consente di effettuare il monitoraggio della qualità dell’aria con una risoluzione spazio-temporale molto più elevata rispetto alle attuali tecnologie convenzionali. Questo sistema ad elevata risoluzione spazio-temporale, consente di effettuare un tracciamento reale degli inquinanti gassosi e pulviscolari presenti sul territorio.

Forza

I nostri punti di forza
Monitorare l'aria ad alta risoluzione spazio-temporale oggi è possibile!

Correndo al parco, al lavoro, passeggiando per strada, ed in ogni altro momento della nostra vita siamo immersi in un ambiente del quale, però, conosciamo poco o niente. Ogni qualvolta facciamo un respiro profondo non sappiamo cosa effettivamente il nostro organismo assume.

Negli agglomerati urbani è sempre più frequente trovare in atmosfera una serie di sostanze in grado di arrecare danni diretti alla salute umana. Esse sono prodotte costantemente dallo svolgimento delle attività umane e si concentrano soprattutto nelle aree metropolitane. Una qualsiasi alterazione della composizione dell’aria può definirsi inquinamento atmosferico. In particolare le sostanze che arrecano danni diretti alla salute umana sono le polveri sottili (il particolato di diametro inferiore a 10 milionesimi di metro , PM10, e inferiore a 2.5 μm, PM2.5). Queste sostanze si concentrano soprattutto nelle aree metropolitane. Il traffico, gli impianti industriali e il riscaldamento degli edifici sono solo alcune delle cause dei continui sforamenti dei limiti imposti.

La direttiva 2008/50/CE recepita con il decreto legislativo 155/2010 costituisce l’attuale riferimento normativo in materia di monitoraggio ambientale. L’ARPA (agenzia regionale per la protezione ambientale) in attuazione di tale decreto ha iniziato lo sviluppo delle reti di monitoraggio. Lo sviluppo di reti di monitoraggio della qualità dell’aria è, però, ostacolato dagli ingenti costi per nodo (stazioni di monitoraggio) e dalle notevoli dimensioni dei nodi che ne rendono impossibile l’installazione in luoghi particolarmente critici (come i centri urbani densamente popolati). Inoltre il ridotto numero di dati rende i modelli previsionali di carattere generale riguardo un ampio territorio, perdendo, di fatto, la peculiarità dell’inquinamento atmosferico legato ad una singola e ristretta zona.

  • Big data

    analisi evoluta

  • 3D Maps

    mappatura su più livelli

  • Costo

    contenuto

  • Iot

    ready

team

Il team di Sense Square
Immagine caricata

Aristide Giuliano

Account Manager
Immagine caricata

Daniele Sofia

CEO
Immagine caricata

Giovanni D’acunto

CTO
Immagine caricata

Marco Polverino

Esperto ambientale

Soluzioni per il monitoraggio

Contattaci