Monitoraggio dei livelli di Emissioni in contesti Industriali

safe breathe industrial

salerno (sa)

Dettagli Progetto:

Nome Progetto: Safe Breathe Industrial field

Data: 2020 – in corso

Partner: Asi Salerno

Luogo: Salerno (SA)

Obiettivo: Monitoraggio della qualità dell’aria nelle diverse Aree Industriali della provincia di Salerno per la verifica dell’impatto delle zone industriali sull’inquinamento. 

Soluzione: Implementazione di reti di monitoraggio per la qualità dell’aria installate nelle principali zone industriali (ASI) della provincia di Salerno. I network implementati hanno riguardato le ASI di Buccino, Contursi, Palomonte e Oliveto Citra. Ogni network si compone di 3 centraline di misura in tempo reale ad elevata risoluzione temporale. 

Monitoraggio: Inquinanti misurati: particolato PM10, PM2.5, PM1, NO2, O3, VOC. Parametri meteorologici misurati: Temperatura, umidità relativa, pressione, direzione e intensità del vento.

Brevetto: –

Creare una Rete Ibrida per la raccolta di dati Ambientali ad alta risoluzione spaziale e temporale.

Valorizzare l'Infrastruttura esistente creando servizi trasversali e lavorando sulla transizione Smart dei veicoli.

Strutturare servizi ai Cittadini, Aziende ed Amministrazioni Pubbliche, basati sui dati raccolti.

Descrizione

230 parole 

Riferimenti

Comune di Battipaglia (SA), Monitoraggio della Qualità dell’Aria in Contesto Urbano

safe breath

Battipaglia (sa)

Dettagli Progetto:

Nome Progetto: Safe Breath

Data: 2020 – in corso

Partner: Rotary Club Battipaglia

Luogo: Battipaglia (SA)

Obiettivo: Monitoraggio della Qualità dell’Aria in Contesto Urbano. 

Soluzione: Implementazione di una rete di monitoraggio per la qualità dell’aria composta da 9 centraline di misura. I punti per l’installazione sono stati scelti attraverso un’attenta analisi del territorio e avvalendosi di studi modellistici. Accanto alla rete di monitoraggio è stato implementato un sistema dinamico per la segnalazione dei cattivi odori da parte degli utenti.

Monitoraggio: Inquinanti misurati: particolato PM10, PM2.5, PM1, NO2, O3, VOC. Parametri meteorologici misurati: Temperatura, umidità relativa, pressione, direzione e intensità del vento.

Brevetto: –

Creare una Rete Ibrida per la raccolta di dati Ambientali ad alta risoluzione spaziale e temporale.

Valorizzare l'Infrastruttura esistente creando servizi trasversali e lavorando sulla transizione Smart dei veicoli.

Strutturare servizi ai Cittadini, Aziende ed Amministrazioni Pubbliche, basati sui dati raccolti.

Descrizione

230 parole 

Riferimenti

Progetto Mens – La prima rete di Monitoraggio Ambientale Ibrida per la città di Torino

mens

sirti - torino(to)

Dettagli Progetto:

Nome Progetto: Mens

Data: Novembre 2022 in corso

Player: Sirti S.p.a.

Città: Torino

Obiettivo: Creare la Prima Rete di Monitoraggio Ambientale Ibrida Italiana attraverso la valorizzazione della flotta di veicoli Sirti con equipaggiamento di tecnologie IoT per la raccolta di dati in Dinamico.

Soluzione: Rete di Monitoraggio Ibrida composta da 22 Veicoli con Unità Dinamiche e 8 Unità fisse dislocate in punti strategici del territorio.

Monitoraggio: MicroClima + Qualità dell’Aria

Brevetto: Mappatura Dinamica e Metodo di tracciamento degli inquinanti. n° 102020000017986 Approvato a livello Mondiale.

idea

Creare una Rete Ibrida per la raccolta di dati Ambientali ad alta risoluzione spaziale e temporale.

Valorizzare l'Infrastruttura esistente creando servizi trasversali e lavorando sulla transizione Smart dei veicoli.

Strutturare servizi ai Cittadini, Aziende ed Amministrazioni Pubbliche, basati sui dati raccolti.

Mens: la prima rete di monitoraggio ibrida italiana

Il progetto Mens è frutto di una forte sinergia tra Sirti e Sense Square per rispondere in maniera innovativa alle tematiche attuali sui Cambiamenti Climatici, Emissioni e Inquinamento nelle Città Italiane.

Il progetto ha come scopo la creazione della prima Rete di Monitoraggio Ibrida Italiana ad alta risoluzione spazio-temporale. Per “rete Ibrida” si intende l’unione di unità di monitoraggio in grado di muoversi dinamicamente all’interno della città con unità fisse dislocate in punti strategici del territorio. 

L’utilizzo della tecnologia IoT progettata da Sense Square è in grado di valorizzare la flotta di veicoli Sirti esistenti e transitanti sul territorio di Torino, garantendo una funzione trasversale ed innovativa ad una infrastruttura esistente.

Mens sarà in grado di raccogliere informazioni sul MicroClima locale e sulla Qualità dell’Aria. Nello specifico le unità mobili sono in grado di monitorare i livelli di Particolato PM10 PM2.5 e PM1, le stazioni fisse oltre a monitorare la qualità dell’aria sono equipaggiate per ottenere informazioni su Temperatura, Umidità, Pressione, Velocità e Direzione del Vento e Irraggiamento Solare.

Le informazioni raccolte diventano così un valido strumento per creare servizi innovativi per la città di Torino. In linea con l’approccio Sense Square, le informazioni vengono interpretate e organizzate a seconda delle esigenze e settori di mercato, trasformandosi così in Topics: Sport in città, Agricolture 2.0, Turismo, Mercato Immobiliare, Gestione del Traffico, Tracciamento delle Sorgenti di inquinamento, Incendi e molto altro.

Qualità dell’Aria nelle Smart City – Safe Breath

safe breath

fastweb - milano & torino

Dettagli Progetto:

Nome Progetto: Safe Breath

Data: 2020 – in corso

Partner: Fastweb S.p.a.

Luogo: Milano (MI) – Torino (TO)

Obiettivo: Smart City – Monitoraggio della Qualità dell’Aria per la creazione di servizi Smart ai Cittadini ed Amministrazioni Pubbliche.

Soluzione: Individuazione di punti di monitoraggio della qualità dell’aria dislocati sul territorio delle città di Milano e Torino. I punti di installazione individuati attraverso lo studio del territorio, sono luoghi sensibili per il monitoraggio della qualità dell’aria rappresentativi dell’intero territorio. 

Monitoraggio: Inquinanti misurati: particolato PM10, PM2.5, PM1, NO2, O3, VOC. Parametri meteorologici misurati: Temperatura, umidità relativa, pressione, direzione e intensità del vento.

Brevetto: –

Creare una Rete Ibrida per la raccolta di dati Ambientali ad alta risoluzione spaziale e temporale.

Valorizzare l'Infrastruttura esistente creando servizi trasversali e lavorando sulla transizione Smart dei veicoli.

Strutturare servizi ai Cittadini, Aziende ed Amministrazioni Pubbliche, basati sui dati raccolti.

Descrizione

230 parole 

Riferimenti

Comune di Basiglio (MI), monitoraggio della Qualità dell’Aria in tempo reale.

safe breathe

Basiglio (MI)

Dettagli Progetto:

Nome Progetto: Safe Breathe

Data: 2020 – in corso

Partner: Comune di Basiglio (MI)

Luogo: Basiglio (MI)

Obiettivo: Monitoraggio della Qualità dell’Aria in Contesto Urbano per l’integrazione di servizi ai cittadini.

Soluzione: Implementazione di una rete di monitoraggio per la qualità dell’aria composta da 3 centraline di misura. I punti per l’installazione sono stati scelti attraverso un’attenta analisi del territorio e avvalendosi di studi modellistici.

Monitoraggio: Inquinanti misurati: particolato PM10, PM2.5, PM1, NO2, O3, VOC. Parametri meteorologici misurati: Temperatura, umidità relativa, pressione, direzione e intensità del vento.

Brevetto: –

Creare una Rete Ibrida per la raccolta di dati Ambientali ad alta risoluzione spaziale e temporale.

Valorizzare l'Infrastruttura esistente creando servizi trasversali e lavorando sulla transizione Smart dei veicoli.

Strutturare servizi ai Cittadini, Aziende ed Amministrazioni Pubbliche, basati sui dati raccolti.

Descrizione

230 parole 

Riferimenti

Progetto Breathe Clean – Monitoraggio in Dinamico con DHL per la città di Milano

breathe clean

dhl - milano(mi)

Dettagli Progetto:

Nome Progetto: Breathe Clean

Data: 2019

Partner: DHL S.p.a.

Città: Milano

Obiettivo: Fornire al Comune di Milano un quadro completo e dettagliato della qualità dell’aria in città per meglio definire le zone con maggior necessità di verde urbano e contemporaneamente consentire a DHL l’ottimizzazione delle rotte dei furgoni elettrici nei luoghi con maggiori problemi ambientali, al fine di minimizzare il proprio impatto.

Soluzione: Rete di monitoraggio per la qualità dell’aria in tempo reale mobile composta da 50 centraline di misura installate su altrettanti veicoli, in grado di mappare i livelli di inquinamento dell’intera città di Milano con un’elevata risoluzione spaziale. 

Monitoraggio: Qualità dell’Aria: particolato PM10, PM2.5, PM1, NO2, VOC. MicroClima: Temperatura, Umidità Relativa, Pressione.

Brevetto: Mappatura Dinamica e Metodo di tracciamento degli inquinanti. n° 102020000017986 Approvato a livello Mondiale.

Creare una Rete Ibrida per la raccolta di dati Ambientali ad alta risoluzione spaziale e temporale.

Valorizzare l'Infrastruttura esistente creando servizi trasversali e lavorando sulla transizione Smart dei veicoli.

Strutturare servizi ai Cittadini, Aziende ed Amministrazioni Pubbliche, basati sui dati raccolti.

Descrizione

230 parole 

Riferimenti

  • Lotrecchiano, N.; Sofia, D.; Giuliano, A.; Barletta, D.; Poletto, M. Real-time on-road monitoring network of air quality. Chemical Engineering Transactions, 2019, 74, 241–246, doi:10.3303/CET1974041
  • Sofia, D.; Lotrecchiano, N.; Trucillo, P.; Giuliano, A.; Terrone, L. Novel air pollution measurement system based on ethereum blockchain. Journal of Sensors and Actuator Network, 2020, 9, 49, doi:10.3390/jsan9040049
  • Lotrecchiano, N.; Sofia, D.; Giuliano, A.; Barletta, D.; Poletto, M. Spatial Interpolation Techniques For innovative Air Quality Monitoring Systems. Chemical Engineering Transactions, 2021, 86, 391–396, doi:10.3303/CET2186066
  • Lotrecchiano, N.; Trucillo, P.; Barletta, D.; Poletto, M.; Sofia, D. Air Pollution Analysis during the Lockdown on the City of Milan. Processes, 2021, 9, 1692. https://doi.org/10.3390/pr9101692

Progetto Eco20x Green

eco20x green

cmd - caserta (ce)

Dettagli Progetto:

Nome Progetto: ECO20x Green

Data: –

Partner: CMD S.p.a.

Luogo: Caserta (NA)

Obiettivo: Gestione e monitoraggio delle emissioni gassose e rumorose del micro Gassificatore Eco20x

Soluzione: Abbattimento del rumore e degli inquinanti in atmosfera con tecnologia realizzata ad hoc.

Monitoraggio:

Brevetto: –

Creare una Rete Ibrida per la raccolta di dati Ambientali ad alta risoluzione spaziale e temporale.

Valorizzare l'Infrastruttura esistente creando servizi trasversali e lavorando sulla transizione Smart dei veicoli.

Strutturare servizi ai Cittadini, Aziende ed Amministrazioni Pubbliche, basati sui dati raccolti.

Descrizione

230 parole 

Riferimenti

Sofia, D.; Lotrecchiano, N.; Cirillo, D.; Villetta, M.L.; Sofia. NO2 Dispersion model of emissions of a 20 kwe biomass gasifier. Chemical Engineering Transactions, 2020, 82, 451–456, doi:10.3303/CET2082076

Sofia, D.; Lotrecchiano, N.; Cirillo, D.; Villetta. Environmental Impact Analysis of Flue Gases Emissions for a 20 kWe Biomass Gasifier, Chemical Engineering Transactions, 2020, 80, 295-300, DOI: 10.3303/CET2080050

Progetto Smart Tower – Monitoraggio della qualità dell’aria in ambiente Extra-Urbano

smart tower

terna - sicilia

Dettagli Progetto:

Nome Progetto: Smart Tower

Data: 2018

Partner: Terna S.p.a.

Regione: Sicilia

Obiettivo: Rilevazione del MicroClima e Qualità dell’Aria in ambiente Extra-Urbano.

Soluzione: Definizione di una Rete di Monitoraggio Statica posizionata su una infrastruttura esistente: 13 tralicci per l’alta tensione di Terna S.p.a. 

Monitoraggio: Qualità dell’Aria: particolato PM10, PM2.5, PM1, NO2, VOC. MicroClima: Temperatura, Umidità Relativa, Pressione, Direzione e Intensità del vento.

Brevetto: –

Creare una Rete Ibrida per la raccolta di dati Ambientali ad alta risoluzione spaziale e temporale.

Valorizzare l'Infrastruttura esistente creando servizi trasversali e lavorando sulla transizione Smart dei veicoli.

Strutturare servizi ai Cittadini, Aziende ed Amministrazioni Pubbliche, basati sui dati raccolti.

Descrizione

230 parole 

Riferimenti